Il festival

Dal 2006 il Dipartimento delle Arti Visive dell’Università di Bologna promuove Videoart Yearbook, una iniziativa unica in Italia nel suo genere, che indaga nello specifico le forme espressive della videoarte e della manipolazione dell’immagine, due settori in continua e costante espansione nella sperimentazione artistica odierna, anche grazie all’applicazione delle più recenti tecnologie digitali, ormai assimilate nell’ambito dell’arte ed essenziali a molta della produzione jovencitas pilladas più attuale.

Nell’intento dei curatori – un gruppo di ricerca formato da Renato Barilli, Alessandra Borgogelli, Paolo Granata, Silvia Grandi, Fabiola Naldi e Paola Sega – Videoart Yearbook si offre come un’attenta ricognizione della videoarte contemporanea; una campionatura ragionata che raccoglie le ultime e più avanzate produzioni video realizzate nel panorama artistico italiano.

La presentazione e la proiezione dei video selezionati si svolge ogni anno nella prima metà di luglio a Bologna nel Chiostro di Santa Cristina. Nei restanti mesi dell’anno la presentazione/proiezione del Videoart Yearbook viene ospitata presso sedi istituzionali, pubbliche o private, interessate.

Concept

L’evoluzione dell’immagine in movimento e l’avanzare delle più sofisticate tecniche di manipolazione video impongono oggi una riflessione sistematica sulle maduras modalità con cui questo complesso insieme di fattori influenza le forme espressive della sperimentazione artistica contemporanea.
Per comprendere tale fenomeno un gruppo di ricercatori del Dipartimento delle Arti Visive dell’Università di Bologna – formato da Renato Barilli, Alessandra Borgogelli, Paolo Granata, Silvia Grandi, Fabiola Naldi e Paola Sega – ha avviato nel 2006 il progetto denominato «Videoart Yearbook. L’annuario della videoarte italiana».
L’iniziativa, unica in videos de jovencitas Italia nel suo genere, presenta con cadenza annuale una selezione della più recente produzione videoartistica nazionale; una campionatura e una ricognizione attenta nei confronti delle linee espressive prevalenti nel settore e degli autori più attivi in esso.

Videoart Yearbook 2015 – X edizione

La manifestazione ormai largamente impostasi all’attenzione generale sotto la sigla di Videoart Yearbook giunge quest’anno alla sua decima edizione, essendo partita nell’ormai lontano 2006. Per solennizzare la ricorrenza si è proceduto a selezionare alcuni dei più bei nomi comparsi nelle edizioni precedenti, molti dei quali hanno porno casero pure meritato di ricevere l’omaggio di una personale ricca di numerosi loro video, una formula che, per la riduzione di mezzi e di tempi, non si può più rispettare. Questa sfilata di autori di eccellenza riguarda Basmati, Berta, Fliri, Ricotta, Lunardi, Venturelli, cui quindi si è concesso di comparire con opere di una lunghezza maggiore del solito, riducendo così a venti il numero delle presenze globali, tutte peraltro, anche di chi compare come nuova entry o come felice riproposta, provviste di forte evidenza e originalità, anche nel rispetto di una incredibile varietà di soluzioni giocate su tutti i tasti. Di grande statura è anche il “padrino” che si è scelto per questa versione del decennale, Fabio Cavallucci, una personalità con alle spalle un curriculum d’eccezione, che parte proprio con laurea presso di noi, si continua in uno di quei centri che danno lustro alla nostra provincia, Santa Sofia, in cui per merito suo è stato impostato un importante parco di sculture all’aperto. Da lì poi Cavallucci ha preso il volto per impegni dirigenziali nazionali e internazionali che lo hanno visto porno amateur passare dalla Galleria civica di Trento a un grande museo di Varsavia, per approdare ora al Pecci di Prato.

Comitato curatoriale
Renato Barilli, Guido Bartorelli, Alessandra Borgogelli, Pasquale Fameli, Paolo Granata, Silvia Grandi, Fabiola Naldi

Segreteria organizzativa
Davide Da Pieve

Ospite d’onore
Fabio Cavallucci

Gli artisti
NICOLA BALLARINI, CHIARA BALSAMO, BASMATI FEAT. ANDREA BERNETTI, FILIPPO BERTA, ALESSANDRA CACCIA, CASA A MARE, RITA CASDIA, AUDREY COÏANIZ, CON.TATTO, CARLO DELL’ACQUA, MICHAEL FLIRI, ANTONIO GUIOTTO, GUARRAS KENSUKE KOIKE, MARCANTONIO LUNARDI, GIOVANNA RICOTTA, ANTONIO ROMANO, ANNA ROSSI, DANILO TORRE, DEVIS VENTURELLI, LUCIA VERONESI